Monte Giuoco del Pallone

Esanatoglia - 18km - 950m - Medio

Descrizione del Giro:

Breve ma intensa escursione ad una delle cime più interessanti dell’Appennino Fabrianese, Monte Giuoco del Pallone, il cui curioso nome deriva probabilmente dall’ampia vallonata sommitale che assomiglia molto ad uno stadio. Partendo da Esanatoglia si risale per la ripida strada carrozzabile che conduce all’Eremo di S.Cataldo, arroccato su di uno sperone roccioso del Monte Corsegno, che domina l’abitato e la lussureggiante Valle di San Pietro. All’altezza di uno degli ultimi tornanti si lascia la strada per un sentiero che risale il fianco settentrionale del monte. Si arriva ai pascoli dei Pantanacci, si supera il Colle Corgocciolo e si scende lungo la pineta della zona Chiamatoro fino alla sella Batterotonda, posta tra la Valle Rota e la Valle S.Pietro. Con un’ultimo ripido single track si raggiunge la vetta della montagna che ci ripaga ampiamente lo sforzo con uno stupendo panorama a 360 gradi sulle vette circostanti. Si prosegue, sempre su sentiero, per Monte Pizzinetto di Mutula e si ritorna ad Esanatoglia con un bel single track che scende lungo il fianco sinistro della Valle di S.Pietro fino alle prime case dell’abitato.

Scarica